Come indossare il preservativo maschile

da | Mar 1, 2018 | Scuola di Sesso | 0 commenti

Si è vero lo sanno anche i muri ma noi non ci stancheremo mai di dirlo: fate l’amore ma fatelo con la testa! Quindi usate il preservativo, o profilattico o condom, o comunque voi vogliate chiamarlo, tanto sono la stessa cosa, perché evita il contagio di malattie sessualmente trasmissibili e gravidanze indesiderate. Come si usa e come si indossa? Può sembrare un po’ macchinoso il suo utilizzo e più di qualcuno lo può trovare scomodo dato che si indossa in momenti di passione dirompente, più precisamente tra i preliminari e l’attività sessuale vera e propria, quindi prima della penetrazione, che sia essa vaginale, orale o anale. Soprattutto è importante utilizzarlo se non conoscete bene le abitudini sessuali del vostro partner. Però bisogna riconoscere che indossare il preservativo, sotto un altro punto di vista, può anche rappresentare momenti ulteriori di condivisione, in cui ci si riflette sull’importanza della propria cura del corpo, mantenendo alta però l’eccitazione, prima di andare dritto al sodo. Quindi è solo questione di abitudine, ecco come mettere il preservativo maschile in poche e semplici mosse.
Aprire la confezione facendo attenzione a non rompere il preservativo stesso, solamente ad erezione avvenuta, mai col vostro arnese a riposo, potreste sporcarlo o addirittura romperlo, vanificando la sua funzione.
Verificare che sia messo nella corretta posizione, come capirlo? Semplice è quella che permette di srotolarlo sul pene facilmente, quindi se trovate difficoltĂ  significa che il verso è sbagliato, infatti l’arrotolatura del preservativo deve essere rivolta verso l’esterno!

Satisfyer 1 Next Generation

Il Satisfyer 1 Next Generation è un elegante stimolatore che massaggerĂ  il tuo clitoride con la tecnologia a pressione d’aria. Ideale per i viaggiatori, grazie alle sue forme compatte, rotonde e sottili.

A questo punto si passa all’inserimento vero e proprio del preservativo sul pene. Se il partner non è circonciso, va tirato indietro il prepuzio in modo tale che il glande sia completamente scoperto. Si prende il preservativo tenendo ben saldo il serbatoio tra il dito indice e il pollice, lo si poggia sulla punta del pene e si spinge verso il basso per srotolarlo lungo tutta la lunghezza fino alla base. Durante questa operazione ci si deve assicurare che il condom sia perfettamente aderente e che non siano presenti bolle d’aria al suo interno perchĂ© potrebbero causare spiacevoli rotture durante il rapporto. E’ bene indossarne uno della propria misura, perchĂ© non tutti i peni sono uguali, potreste scegliere tra le misure di My.Size e scaricandovi il suo centimetro, scegliere la vostra.
A eiaculazione avvenuta, ritirare lentamente il pene fuori dalla vagina tenendo ben saldo il bordo del preservativo alla base con due dita in modo da evitare che scivoli via durante la fuori uscita dalla vagina, annodare il condom alla base (in modo che non fuoriesca lo sperma), oppure svuotarlo precedentemente nel water e poi successivamente avvolgere il condom nella carta e gettarlo nella pattumiera. Comunque mai buttare il preservativo nel WC!

Alcune accortezze: la confezione del preservativo deve essere sempre riposta in un luogo sicuro e protetto, lontano da rischi di perforazione o manomissione. Prima di utilizzarlo assicuratevi che la confezione sia integra e poi potrete lasciarvi andare alla passione! Buon divertimento

SHARE WITH HEART