Le dimensioni contano? Da sempre è un quesito che attanaglia tutti gli uomini che si sentono dire dalla propria compagna che è importante come lo usi, non quanto sia grande, o che l’importante è “sapersi muovere bene…” ma che poi nei discorsi tra sole donne si fanno scappare apprezzamenti su dimensioni e grandezza. Insomma, per molti una vera e propria condanna. E allora cosa fare se non si possiede una macchina della verità o se la propria verità  non riesce a convincere? Dal 2015 ci si potrà rivolgere all’Accademia di Penoplastica che inaugurerà la sua sede a Milano.

Già  da qualche tempo è possibile ovviare ai problemi (reali o immaginari) di pene piccolo grazie ad un filler all’acido Ialuronico ma con la chirurgia plastica, ammettono molti chirurghi, si dovrebbe ottenere un effetto più soddisfacente. Noi di mistersex da tempo abbiamo una soluzione poco invasiva ed economicamente molto più contenuta delle tecniche sopra descritte: si tratta degli Sviluppatori Pene. 

In crema, a pompa o da indossare quotidianamente, offrono un valido aiuto per la tonicità dei tessuti e dei corpi cavernosi. (SCOPRI QUI COME USARLI).

Ma la domanda rimane comunque sempre la stessa: ma lavorare anche un po’ di più sull’autostima, no?  😉