Dirty Talking: sporca eccitazione allo stato puro

da | Scuola di Sesso

Per fare del buon sesso, ma anche mentre si fanno i cosiddetti preliminari, è di basilare importanza instaurare un contatto comunicativo col proprio partner. Come si comunica a letto? Bastano gli sguardi oppure la comunicazione è esclusivamente fatta di fisicità? E’ ammesso parlare? Assolutamente si, tutti questi elementi sono validi e ampiamente utilizzati, diviene però molto importante pronunciare le parole giuste, che per risultare eccitanti, devono essere si sussurrate, ma soprattutto sporche.
Per Dirty Talking si intende infatti la pratica di associare alle proprie performance sessuali delle parole sporche che amplificano l’eccitazione donando a tutta l’azione sessuale un tocco di selvaggio erotismo.
Il piacere inizia a farsi sentire dal cervello prima ancora che dal corpo. L’ uomo ma anche la donna si aspettano durante il sesso, frasi eccitanti, capaci di liberare la parte più animale del sesso. Il Dirty talking è un’arte che va affinata, fondamentale esercitarsi in solitudine, provando a pronunciare le parole sporche, quelle che possono dare vergogna o imbarazzo, mentre ci si masturba o anche semplicemente pensandole, per testare il proprio personalissimo grado di eccitamento. Per non confondere le cose, si può iniziare a parlarne in maniera dettagliata anche con una conversazione quando si è ancora vestiti, cercando di essere molto descrittivi, interrogandosi bene sui propri e altrui limiti, magari seduti comodamente sul divano a sorseggiare del buon vino rosso. Una volta imparate le vostre frasi sporche preferite, è fondamentale creare il momento giusto per pronunciarle e soprattutto sempre e solo quando vi sentirete a vostro agio, con la situazione, con voi stessi e con la vostra sessualità.

Satisfayer 1 Next Generation

Il Satisfyer 1 Next Generation è un elegante stimolatore che massaggerĂ  il tuo clitoride con la tecnologia a pressione d’aria. Ideale per i viaggiatori, grazie alle sue forme compatte, rotonde e sottili.

Forse l’unica regola per fare del buon dirty talking è proprio questa: imparare prima a dirle a se stessi, per poterlo fare poi con gli altri. Secondo diverse indagini che si trovano in rete, tra le dirty words più gettonate tra le donne, le frasi sporche che più vogliono pronunciare, ci sono: “riempimi” e “sfondami” e poi ancora “ti piace la mia fica?”. Gli uomini, invece, vogliono sentirsi dire: “hai un cazzo e due palle enormi” e “il tuo cazzo mi fa impazzire”.
Riguardo al Dirty Talking, rimane celebre la puntata di Sex and the City in cui una Miranda, stremata da una vita lavorativa frenetica, fatta di studi di avvocati particolarmente straparlati, inveisce contro il suo partner dirty talker, affermando che almeno al letto, vorrebbe un fottutissimo silenzio! Ma questa è un’altra storia!

SHARE WITH HEART