Lettera W: Waxing

da | XXX

Definizione:  con il waxing si intende la pratica che utilizza le candele accese durante il sesso. Questa tipologia di rapporto sessuale, data la sua natura estrema, può essere inserito all’interno del BDSM, ossia di quell’insieme di attività erotiche che prevedono una disparità nel rapporto fra i partner sessuali, un disequilibrio di potere tra ruoli, tra dominato e sottomesso, con l’aggiunta dell’uso del dolore per meglio definire l’eccitazione. Ma vediamo nello specifico come si svolge il waxing. In sostanza si versa sulla pelle nuda della cera fusa per provocare dolore/piacere. Esistono diverse tipologie di candele che si possono utilizzare, in diverse profumazioni e materiali più o meno ustionanti. Ad esempio ne esistono alcune specifiche, con profumazioni particolari, esotiche come vaniglia, mela, frutti di bosco, che oltre a diffondere una profumazione deliziosa capace di stimolare i sensi, hanno un contatto sulla pelle più delicato, si può avere la sensazione di venire bagnati con dell’acqua calda. Unire sesso e candele è una pratica varia: la cera si può versare a gocce oppure si può utilizzare per creare un un flusso continuo, una specie di piccolo fiume caldo che invade la pelle. Anche le zone da coinvolgere possono essere disparate ma si raccomanda spesso di evitare il viso e i genitali, che sono più sensibili, prediligendo il seno, le natiche, il collo, la schiena e l’ombelico. Cliccando QUI, potrete scegliere tra diverse tipologie di candele.

Womanizer 2GO

Womanizer 2GO dona una calda soddisfazione che entra anche nella borsetta! Il nuovo Womanizer 2GO sembra un bel rossetto, è ancora più piccolo e ancora più facile da usare rispetto ai modelli precedenti, ed è quindi perfetto da portare sempre con te

SHARE WITH HEART