Per qualche giorno la nostra amica sessuologa è rimasta con noi in redazione per dare consigli ad amanti ansiosi e in difficoltà, anche sotto le lenzuola! Tracce dei suoi consigli si potranno trovare sia sui nostri profili social che sul blog, ma anche su Yahoo Answers.

Ecco alcune delle risposte più interessanti e piccanti della Dott.ssa ai molti utenti in cerca di un’opinione!

Si puo’ avere un orgasmo appoggiando un vibratore sul glande del pene?

“I vibratori stimolano anche il glande se appoggiati su di esso…nelle parti più sensibili come ad esempio il frenulo…comunque ti consiglio di acquistare un masturbatore con vibrazione, sicuramente ti divertirai di più!”

Vorrei capire: se una donna per dare piacere a un’altra donna indossasse un dildo chiaramente chi riceve piacere è l’altra, ma anche chi indossa prova piacere??? Esistono peni realistici?
Quelle cinghie di cuoio sono orribili e vorrei qualcosa più vicino al naturale possibile, esiste in commercio? Grazie e vi chiedo il massimo chiarimento!

“Ciao ci sono degli strapon con doppio fallo (uno esterno e uno interno) per dare piacere a entrambe…ci sono anche strap on realistici. Per il problema cinghie….uno strap on senza cinghie era impossibile, adesso se ne trovano alcuni utilizzabili esclusivamente da donne…

Non riesco ad arrivare all’orgasmo quando mi masturbo…chi mi può aiutare?

“La fantasia ce la devi mettere tu…io ti posso consigliare di stimolare il clitoride con uno stimolatore vaginale oppure puoi stimolarti internamente con un vibratore classico” 

Domanda di sesso: il mio moroso soffre di eiaculazione ritardata?

“Per quanto riguarda il tuo ragazzo avete mai provato con lubrificanti dall’effetto caldo o freddo…stimolano tantissimo di più rispetto ai normali lubrificanti, quindi potresti “contenere” i tempi… Nel caso anche un giochino interessante per gli uomini potrebbe essere un masturbatore  da usare insieme a lui!”

Circa 10 giorni fa io e la mia ragazza abbiamo fatto sesso per 3 giorni consecutivi.. Il terzo giorno, dopo la seconda volta che sono venuto, non riuscivo a raggiungere l’erezione.. Da allora sono passati 10 giorni, ma ancora niente erezione (erezione semidura) oppure quando arriva non dura molto. Ho 20 anni, è stata la mia prima volta 10 giorni fa, è andata benissimo, solo il terzo giorno ho avuto questo problema.. Ora penso sia diventato un problema psicologico, come faccio ad uscirne fuori? A non pensarci? Ormai mi addormento con questo pensiero e mi sveglio con lo stesso pensiero! 

“Fossi in te non ci penserei più: è solo ansia da prestazione…rilassati e pensa a qualcos’altro questi giorni…vedrai che ti ritornerà  la tua solita erezione…hai solo 20 anni…se vuoi un aiutino proverei dei lubrificanti mentre ti masturbi o hai rapporti…aumentano il piacere a dismisura…”

Sesso orale, consigli? Ciao a tutti so che la domanda potrebbe essere stupida ma ho bisogno di qualche dritta. Il mio fidanzato non viene mai…come posso fare?

“Ciao potrebbe essere che magari inizi troppo presto con il sesso orale? Se non lo ecciti bene con un pò di altri preliminari (lecca i capezzoli, gioca con il suo pene,etc) potrebbe essere che lui di punto in bianco non viene mai…secondo me sarebbe meglio che glielo chiedessi…poi nel caso ti va ti consiglio un giochino che potrebbe farlo eccitare mentre tu gli fai del sesso orale: invece di usare la mano,usa un masturbatore!”

Ecco solo cinque delle nostre risposte più interessanti…presto ne pubblicheremo delle altre 😉

Stay tuned, Stay sexy!